Seguire una dieta vegana è il modo migliore per sentirsi sazi e in forma

La dieta vegana migliora la salute dell’intestino e aiuta a sentirsi più sazi. Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Dieta vegana

La dieta vegana aiuta a migliorare la salute dell’intestino e a sentirsi più sazi. Questo è ciò che emerge da un nuovo studio pubblicato sulla rivista Nutrients, i cui autori hanno confrontato i benefici di un pasto vegano con quelli di un pasto contenente carne e formaggio, ed hanno esaminato i livelli ormonali in un gruppo di 60 uomini: 20 con obesità, 20 con diabete di tipo 2 e 20 sani.

I pasti contenevano la stessa quantità di calorie e lo stesso rapporto di macronutrienti. In tutti e tre i gruppi, il pasto vegano ha aumentato i livelli di ormoni gastrointestinali benefici rispetto al pasto non vegano. Questi ormoni sono coinvolti nella regolazione del metabolismo del glucosio, nella secrezione di insulina, nell'omeostasi energetica, nel senso di sazietà e nella gestione del peso.

Questi ormoni benefici dell'intestino possono aiutare a mantenere basso il peso, a migliorare la secrezione di insulina, regolare lo zucchero nel sangue e farci sentire pieni più a lungo. Il fatto che le semplici scelte alimentari possano aumentare la secrezione di questi ormoni sani ha implicazioni importanti per coloro che soffrono di diabete di tipo 2 o hanno problemi di peso.

Questo studio – come spiegano i suoi autori – conferma ulteriormente che le diete a base vegetale possono aiutare a gestire e prevenire il diabete di tipo 2 e l'obesità, inoltre i partecipanti di tutti e tre i gruppi hanno riferito che il pasto vegano ha aumentato il senso di sazietà o la sensazioni di soddisfazione dopo pranzo.

via | Eurekalert
Foto da iStock

  • shares
  • Mail