Perchè dovreste far stare i vostri figli in mezzo alla natura

Il rapporto con la natura è fondamentale per il benessere dei nostri figli. Lo conferma un nuovo studio.

Bambini natura

Vivere in città, lontani da spazi verdi e da ambienti naturali, non fa granché bene né a noi, né ai nostri figli. A confermarlo ulteriormente è un nuovo studio pubblicato sulla rivista Open Access, PLOS ONE, secondo cui vivere in città porta a seguire uno stile di vita malsano per quanto riguarda il gioco attivo e le abitudini alimentari. Ancora peggio, molti bambini non si sentono psicologicamente bene, ed avvertono sintomi come stress e depressione.

Ricerche recenti mostrano che passare del tempo immersi nella natura può portare molti benefici per la salute, e molti programmi ambientali in tutto il mondo stanno già cercando di fornire a ogni bambino l'accesso a spazi verdi per giocare e svolgere attività fisica.

Abbiamo notato una tendenza in cui i genitori stanno evitando la natura, la percepiscono come sporca e pericolosa, e i loro figli sfortunatamente prendono ad esempio questi atteggiamenti

spiegano gli autori dello studio, i quali hanno preso in esame un campione di 493 famiglie con bambini di età compresa tra 2 e 5 anni, ed hanno scoperto che più il bambino aveva un legame stretto con la natura, e meno avvertiva sintomi come angoscia, iperattività e difficoltà comportamentali ed emotive. Inoltre, migliorava anche il comportamento pro-sociale.

I risultati offrono una nuova possibilità per indagare il legame tra ambiente esterno e benessere nei bambini in età prescolare, e gli esperti intendono adesso testare l'effetto dell'esposizione dei bambini alla natura ai cambiamenti nel loro microbiota intestinale.

via | Eurekalert
Foto da iStock

  • shares
  • Mail