10 buoni propositi per un 2019 in salute

Quali sono i buoni propositi del 2019 da rispettare per vivere un anno in perfetta salute?

Buoni propositi 2019 salute

Quanti buoni propositi del 2019 ci siamo fatti? Li rispetteremo tutti? Innanzitutto è bene porsi sempre obiettivi che sappiamo di poter raggiungere. Scriverli può essere utile. Così come può essere utile prefissarsi tutta una serie di cose da fare per mantenerci in salute nei prossimi dodici mesi.

I buoni propositi legati alla salute possono darci una mano ad esempio a seguire un'alimentazione sana, ma anche a cambiare abitudini e atteggiamenti. Magari portando la prevenzione nella nostra routine di benessere quotidiana.

OMRON Healthcare Europe ci dà 10 utili consigli da tenere in considerazione per un anno in salute!


  1. Imparare a conoscere te stesso. Ci sono persone a rischio di ipertensione, ma tutti possiamo soffrirne. Meglio conoscere i sintomi e attuare tutte le buone regole della prevenzione.
  2. Imparare a capire tutta la storia. Impariamo a conoscere il nostro corpo, il nostro peso e il nostro indice di massa corporea, così da comprendere i miglioramenti.
  3. Mantenere la calma e mangiare sempre bene. Sono due regole fondamentali. Riducete l'assunzione di sale a 5 grammi al giorno, moderate il consumo di alcol, aumentate il consumo di verdure, frutta e latticini a basso contenuto di grassi.
  4. Ogni giorno è un buon giorno per fare un grande allenamento. Fate sempre esercizio fisico, bastano anche solo 30 minuti al giorno per 6 giorni la settimana!
  5. Monitoraggio a casa, conoscere gli strumenti di auto monitoraggio per prevenire diverse malattie. Anche in mobilità per non perdere traccia delle letture.
  6. Regolarità e monitoraggio costante sono la chiave per una perfetta prevenzione.
  7. Impostare obiettivi raggiungibili e realistici è fondamentale. Non cercate di volere tutto e subito e soprattutto troppo e subito.
  8. Monitorare ogni progresso con le app. Così potremo conoscere i nostri miglioramenti.
  9. Comprendere i risultati ottenuti e raccolti, magari facendosi aiutare anche dal proprio medico.
  10. Ricordarsi che il cambiamento avviene lentamente, passo dopo passo. Accogliete il cambiamento e divertitevi!

Foto iStock

  • shares
  • Mail