Come prevenire il diabete con la tecnologia

Come prevenire il diabete con la tecnologia? Ecco i consigli degli esperti.

Come prevenire il diabete con la tecnologia

Come prevenire il diabete con la tecnologia? È fondamentale poter fare affidamento a tutti gli strumenti che la tecnologia ci mette a disposizione ogni giorno. Così come è fondamentale conoscere le buone regole di prevenzione. L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha rivelato che nel mondo la malattia colpisce più di 422 milioni di persone e a oggi rappresenta la causa più importante di cecità, insufficienza renale, attacchi cardiaci, ictus, amputazione degli arti inferiori.

La prevenzione è importante. Non tutti sanno che, ad esempio, l'ipertensione è un fattore di rischio che accelera la progressione della malattia. E il rischio di avere problemi a carico del cuore è più elevato, fino a quattro volte, nelle persone diabetiche. Tenere sotto controllo la pressione del sangue diventa di primaria importanza anche per prevenire il diabete, oltre che per controllare i problemi cardiaci.

Saper misurare a casa la pressione del sangue può aiutare a prendere le decisioni migliori per rendere il proprio stile di vita più salutare. Una dieta equilibrata e l'esercizio fisico, come consigliato dagli esperti, sono la ricetta perfetta per gestire il diabete. Monitorare la pressione con dispositivi validati clinicamente può essere un valido aiuto, come Lucia Prada, Marketing Director di Omron Healthcare Europe.

I nuovi dispositivi sono altamente precisi, accurati, indicano se lo strumento per la misurazione è posizionato correttamente e si possono anche sincronizzare con app che consentono di seguire l'andamento della pressione. Annotare i valori della pressione e le pulsazioni è infatti fondamentale, così da poter avere tutti i dati da mostrare al proprio medico.

La tecnologia semplifica la vita dei pazienti anche in questa fase, sono nate infatti
molte applicazioni fruibili sui propri smartphone che aiutano a registrare e tener traccia delle proprie
misurazioni in maniera semplice e immediata. OMRON, ad esempio, mette a disposizione degli utenti
l’app OMRON connect (disponibile per Android e iOS) che consente di raccogliere via Bluetooth i dati
raccolti dalle misurazioni effettuate da qualsiasi dispositivo compatibile e fornisce una dashboard
intuitiva per visualizzare le misurazioni recenti, tener traccia dei progressi e dei trend della propria
salute.

Foto iStock

  • shares
  • Mail