Litigare con il partner allunga la vita?

Litigare con il partner può allungare la nostra vita? Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Litigare con il partner

Si dice che l’amore non è bello se non è “litigarello”, e a quanto pare adesso a confermarlo è un nuovo studio condotto dai membri dell'Università dell'Arizona e recentemente pubblicato sulle pagine del 'Journal of Psychosomatic Medicine'. Non ci crederete, ma lo studio rivela che per ridurre il rischio di ammalarsi e soprattutto ridurre il rischio di morte prematura potrebbe essere utile evitare di tenersi tutto dentro, ed avere piuttosto dei bei litigi “faccia a faccia” con il proprio partner.

Naturalmente non bisogna arrivare a litigi catastrofici, ma quando ci si trova in una situazione di contrasto, è certamente utile chiarire le cose. Così facendo, potremmo infatti migliorare non solo il nostro rapporto di coppia, ma anche la nostra salute.

Per giungere a questa conclusione, gli autori dello studio hanno preso in esame un campione di 192 coppie, le quali sono state seguite per un periodo di 32 anni.

Esaminando i dati raccolti in questo lungo arco di tempo, gli esperti sono giunti alla conclusione che litigare può davvero allungare la nostra vita. Gli autori sottolineano però che, perché un litigio sia davvero “benefico” dovrebbe essere vissuto con la stessa intensità da entrambe le parti. Se così non fosse, si potrebbe raddoppiare il rischio di morte prematura.

Quindi via libera ai battibecchi volti a chiarire le proprie emozioni, purché entrambi i partner possano discutere allo stesso modo e possano esprimere le loro sensazioni.

via | AdnKronos

Foto da iStock

  • shares
  • Mail