Mammografia: meglio farla già a 30 anni?

Un nuovo studio rivela che fare la mammografia a partire dai 30 anni di età potrebbe essere la scelta giusta per molte donne.

Mammografia

Fare la mammografia a partire dall’età di 30 anni potrebbe essere la scelta giusta per moltissime giovani donne. A rivelarlo è un nuovo studio condotto esaminando più di 5 milioni di mammografie, dal quale è emerso che lo screening mammografico annuale che inizia all'età di 30 anni può portare benefici alle donne con almeno uno dei tre fattori di rischio specifici, ovvero il seno denso, una storia personale di cancro al seno o una storia familiare di questo tipo di cancro.

Lo studio è stato presentato al Radiological Society of North America (RSNA), ed i suoi autori spiegano che il seno denso (ovvero un seno che contiene meno tessuto grasso e più tessuto ghiandolare) è generalmente più propenso allo sviluppo del tumore.

La maggior parte delle donne che appartengono alla fascia di età dei 30 – 39 anni non si sottopone alle mammografie, ma alcune di queste giovani donne presentano già un maggior rischio di cancro al seno, e potrebbero dunque aver bisogno di uno screening iniziale specifico. Per il loro studio, gli esperti hanno analizzato i dati di oltre 5,7 milioni di mammografie di screening eseguite su oltre 2,6 milioni di donne in un periodo di otto anni (tra gennaio 2008 e dicembre 2015) in 150 strutture di 31 Stati degli Stati Uniti.

In questo studio sono stati valutati i tre fattori di rischio specifici per il carcinoma mammario, ovvero la storia familiare di cancro al seno (qualsiasi parente di primo grado indipendentemente dall'età), anamnesi personale di tumore al seno e seno denso. Esaminando i dati, gli esperti hanno constatato che nel gruppo che comprendeva le donne con meno di 40 anni, alcune partecipanti hanno avuto un rischio maggiore di cancro a causa di uno di questi tre fattori.

Alla luce di quanto emerso, gli esperti hanno dunque concluso che:

le donne con almeno uno di questi tre fattori di rischio dovrebbero beneficiare della mammografia di screening a partire dai 30 anni, anziché dai 40.

via | ScienceDaily
Foto da iStock

  • shares
  • Mail