L'estratto di tè verde uccide il tumore alla pelle

Un gruppo di ricercatori britannici è riuscito ad uccidere le cellule del tumore alla pelle utilizzando un estratto di tè verde. I risultati dei loro studi, pubblicati sulla rivista Nanomedicine, confermano quanto già ipotizzato in precedenti ricerche, che avevano evidenziato i benefici di questa bevanda nel trattamento del cancro alla prostata e della leucemia.

tè verde

Grazie a questo nuovo studio, gli effetti positivi del tè verde possono essere estesi alla terapia contro due diversi tipi di cancro alla pelle, il carcinoma epidermoide e il sempre più diffuso melanoma. Per beneficiarne non è, però, sufficiente bere l'antica bevanda cinese. Gli scienziati, infatti, hanno dovuto combinare un principio attivo presente nel tè verde, l'epigallocatechina gallato (EGCg) a un'altra molecola, la transferrina, per riuscire letteralmente a bersagliare le cellule tumorali.

I risultati sono stati sorprendenti: sia nel caso del melanoma, sia in quello del carcinoma epidermoide un solo mese di trattamento è stato sufficiente a far scomparire completamente il 40% dei tumori. Non solo, anche quando il cancro non è stato totalmente sconfitto ne è stata osservata una riduzione o una stabilizzazione. In particolare, il 30% dei carcinomi si è ridotto di dimensioni, mentre fra i melanomi il 20% è diventato più piccolo e il 10% si è stabilizzato senza ridursi, ma, allo stesso tempo, senza crescere ulteriormente.

Christine Dufes, ricercatrice dell'Università di Strathclyde che ha guidato lo studio, ha commentato:

Questi sono risultati molto incoraggianti che speriamo possano aprire la strada a nuovi ed efficaci trattamenti contro il cancro. Questa ricerca potrebbe aprire le porte a nuovi trattamenti per quella che è ancora una delle più grandi malattie-killer in molti paesi.

Via | The Huffington Post
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail