Biblioterapia: la cura del disagio mentale con la lettura

Che leggere sia rilassante è un fatto noto, ma che possa addirittura curare, è una bella e interessante novità. Leggere suscita emozioni e dunque reazioni nell'organismo che possono essere utilizzate per curare quei disturbi di natura strettamente psicologica e psicosomatica. Essendo ogni libro ma anche un saggio o una guida tecnica, una storia a sè, con i suoi stimoli e le sue riflessioni, ecco la biblioterapia, ovvero la cura con i libri.

Banalizzando si potrebbe suggerire un libro eccitante per i depressi, uno rilassante per gli ansiosi ma certo ci vuole uno specialista per indicare quali autori, generi o tipi di ambientazione, possano suscitare determinate emozioni e dunque utilizzare per modificare stati d'animo. Lo psichiatra Andrea Bolognesi è stato uno dei primi ad occuparsi di questa particolare terapia. Ne parla Corriere Salute. Voi invece che ne pensate? Che libri utilizzate per le vostre emozioni?

Via | Corriere Salute

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: