Come idratarsi senza bere: i 7 cibi da mangiare più ricchi di acqua

Mantenere il corpo idratato è essenziale per garantire le corrette funzioni vitali. Ma se l'acqua non basta? Possiamo idratarci anche senza bere

Idratarsi cosa mangiare

In estate il nostro corpo richiede l'assunzione di maggiori quantità di liquidi, un bisogno determinato dal cambio di clima che ci porta a sudare di più, eliminando preziosi sali minerali dal nostro corpo. Per questo motivo è necessario non solo rinfrescarsi spesso, ma soprattutto idratarsi dall'interno, bevendo acqua e succhi per sopperire agli effetti del caldo. Ma non soltanto.

Come idratarsi senza bere: i 7 cibi da mangiare

Tuttavia, bere acqua, magari addizionata con integratori salini, carichi di elettroliti, non è l'unica via per compensare la perdita di liquidi. Per idratarsi senza bere, si possono infatti mangiare una serie di alimenti ricchi in sali minerali, in grado di ristorarci quando siamo a corto di potassio, magnesio e altri oligoelementi amici della nostra salute.

La maggior parte dei cibi ricchi in acqua e sali sono ovviamente appartenenti al mondo vegetale. Frutta e verdura sono un autentico toccasana per il corpo disidratato, ma ci sono anche altri prodotti che possiamo consumare all'occorrenza per sopperire alle carenze elettrolitiche. Di seguito 7 cibi da tenere sempre in casa per evitare le pericolose carenze di minerali, tipiche del periodo estivo.


  1. Anguria - È composta dal 92% di acqua ed è per questo nell'Olimpo degli alimenti più ricchi di liquidi. L'anguria è anche fonte di calcio, magnesio, potassio e sodio, oltre che vitamina A e C. È anche piuttosto zuccherina, quindi va bene per idratarci ed evitare cali glicemici.

  2. Cetrioli - Ricchissimi in acqua, i cetrioli contengono anche vitamina C e antiossidanti, un mix perfetto per soddisfare il nostro organismo in estate.

  3. Sedano - Il sedano è uno dei cibi più ricchi di acqua, di cui è fatto al 96%. In più contiene sali minerali importanti, soprattutto potassio e sodio, ma è anche una fonte importante di vitamine A e C.

  4. Broccoli - Composti dal 91% di acqua, i broccoli (crudi) sono anche fonte di calcio, fibre e vitamina C.

  5. Carote - Le carote sono fatte all'87% di acqua e sono ricchissime in beta-carotene, uno degli antiossidanti più potenti in natura. Aiutano a proteggere la pelle dai danni del sole e ci idratano a fondo dall'interno.

  6. Melone - Ipocalorico, zuccherino, ricchissimo in vitamina A. Che altro dire del melone? Che è fatto di acqua al 90%, quindi è un frutto super idratante.

  7. Ghiaccioli - Non solo frutta e verdura nella lista dei cibi più ricchi di liquidi. Anche i ghiaccioli meritano di essere nella top 7, in quanto sono un vero toccasana per i momenti in cui siamo accaldati e fiacchi a causa del caldo. I ghiaccioli sono ricchissimi in acqua e zucchero e sono i nostri grandi alleati nella lotta contro la canicola estiva. Occhio a non esagerare però, sia per gli effetti collaterali del freddo sull'apparato gastrointestinale, sia per evitare picchi glicemici.

Foto | iStock

  • shares
  • Mail