Harry e Meghan donano il bouquet del Royal Wedding agli ospiti di un ospizio di Londra

Un gesto di cuore dei novelli Duchi del Sussex per gli ospiti dell'ospizio St. Joseph di Londra: a tutti è stato donato un bouquet identico a quello di Meghan Markle nel giorno del matrimonio con Harry

Matrimonio Harry Meghan

Per rendere più piacevole la giornata degli ospiti di ospizi e case di cura basta poco a volte, anche solo un po' di amore e attenzione. È per questo che il gesto di Harry e Meghan, novelli sposi reali dopo il Royal Wedding di sabato 19 maggio 2018, ci sembra dolcissimo e molto adeguato.

I meravigliosi fiori che adornavano la cappella di San Giorgio per la cerimonia nuziale, non sono stati usati solo per addobbare la chiesa. A sorpresa sono infatti stati usati per rendere più primaverili e allegre le stanze dell'ospizio St. Joseph di Londra.

Prima del matrimonio reale era stato annunciato che le composizioni floreali, progettate dalla fiorista londinese Philippa Craddock, composte da rose da giardino bianche, peonie e digitale, sarebbero state distribuite in beneficenza, ma ancora non era stato reso noto il nome della fondazione dove sarebbero andate.

A rivelare la location che ha ospitato i fiori è stata Iain MacLeod, responsabile dell'ospizio, che ha condiviso su Twitter la notizia.


Nel tweet si legge:

Oggi abbiamo ricevuto una consegna molto speciale. I bellissimi bouquet realizzati in occasione del #royalwedding, che abbiamo dato ai nostri pazienti. Un grande ringraziamento a Harry e Meghan e alla fiorista Philippa Craddock. Il nostro ospizio è profumatissimo e appare stupendo. È stato un gesto così carino

Iain McLeod

Siamo tutti d'accordo, bravi Harry e Meghan.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail