Guadagni equi in una coppia aumentano le possibilità di sposarsi

Come mai alcune coppie che vivono insieme si sposano, mentre altre si separano? La risposta arriva da un nuovo studio.

Matrimonio

Come mai alcune coppie che vivono insieme si sposano, mentre altre si separano? A rispondere a questa domanda sono gli esperti della Cornell University, autori di un nuovo studio che offre un punto di vista interessante in merito a questo fenomeno. Secondo il nuovo studio, le coppie conviventi arrivano a sposarsi solo quando i due membri della coppia hanno guadagni equivalenti. Allo stesso modo, se ognuno dei due partner e conviventi guadagna lo stesso stipendio, ci sono minori probabilità che possano separarsi.


Una volta che le coppie hanno raggiunto una certa soglia di reddito e ricchezza, è più probabile che si sposino

spiegano gli autori della ricerca, che aggiungono che le coppie economicamente svantaggiate hanno dunque maggiori probabilità di separarsi.

Il matrimonio è sempre più riservato alle coppie che hanno raggiunto uno standard economico elevato. L'aumento dei tassi di divorzi dagli anni '60 è stato anche più significativo per le persone che avevano un’istruzione più bassa.

Alla luce di quanto emerso, gli esperti ritengono dunque che l'uguaglianza di stipendio possa favorire una certa stabilità nella coppia. Sarà davvero così?

via | ScienceDaily
Foto da iStock

  • shares
  • Mail