Una foto al giorno toglie il medico di torno?

Pubblicare una foto al giorno migliora la salute? Ecco cosa rivela un nuovo studio.

Foto

Pubblicare una foto al giorno può migliorare la nostra salute? A cercare di rispondere a questa domanda sono i membri della Lancaster University e della University of Sheffield, autori di uno studio pubblicato sulla rivista Health, che ha preso in esame il progetto #365, che invita tutti quanti a scattare una foto ogni giorno per 1 anno, e pubblicarla sull'apposito sito. Il nuovo studio esplora i potenziali benefici di questo fenomeno dei social media, cercando quindi di scoprire se un progetto del genere possa davvero migliorare il nostro livello di benessere.

Per rispondere a questa domanda, per un periodo di 2 mesi gli esperti hanno seguito otto utenti che pubblicavano foto quotidianamente. Raccoglievano informazioni in merito alle foto caricate, al testo aggiunto alle immagini e al modo in cui gli utenti interagivano. Ebbene, dall'esame dei dati sarebbe emerso che, complessivamente, scattare una foto e pubblicarla su Internet sembrerebbe migliorare il benessere attraverso tre percorsi principali: la cura di se stessi, l'interazione con la comunità e il potere della reminiscenza.

Alcuni degli utenti avrebbero spiegato che questo semplice progetto avrebbe infatti dato loro una raison d'être e un senso di realizzazione. Tuttavia gli esperti sottolineano che i partecipanti sapevano di essere "osservati", e quando sappiamo che qualcuno ci sta osservando tendiamo ad assumere comportamenti differenti, cerchiamo di ragionare maggiormente su ciò che facciamo. Inoltre i partecipanti sapevano già che il #365 Project avrebbe dovuto avere un impatto sul loro benessere, quindi questo potrebbe averli spinti inconsciamente ad avvertire maggiori benefici.

Quindi, per rispondere alla domanda: no, pubblicare una foto al giorno potrebbe non togliere il medico di torno, tuttavia, se fatto in un forum di supporto potrebbe aumentare il nostro senso di benessere. E, come è stato dimostrato da precedenti ricerche, più ci sentiamo sani, migliore sarà la nostra salute.

via | MedicalNewsToday
Foto da iStock

  • shares
  • Mail