La piramide dell’idratazione

A giudicare dall’immagine si direbbe una piramide alimentare, a tutti ben nota, rivisitata. È così infatti, ma si riferisce alla corretta idratazione di cui ha bisogno il nostro corpo per funzionare bene, soprattutto in estate o quando si pratica sport.

Elaborata in Spagna dalla Sociedad Española de Nutrición Comunitaria (SENC) insieme all’Observatorio de la Nutrición y la Actividad Física di Zaragoza, indica quali bevande vanno consumate in maggior quantità e di quali invece limitare il consumo, sistemandole all’interno di una piramide con base costituita da acque minerali e naturali con basso contenuto di sodio e vertice occupato da bevande alcoliche con proprietà salutari come birra e vino, da consumare con moderazione ma non eliminare del tutto.

In mezzo ci stanno i succhi di frutta e i frullati, le bibite non zuccherate, tè e caffè e persino le bevande gassate, ma anche latte e centrifugati di verdure, sistemati gerarchicamente e con l’indicazione di consumo.

Via | SaludyNutriciòn

  • shares
  • Mail