Piedi, i consigli del dermatologo per curarli durante le feste di Natale

Come si possono coccolare i piedi ed evitare alcune patologie classiche del periodo invernale?

Cura dei piedi

Ballare tutta la notte, indossare tacchi alti e divertirsi ai party di Natale e Capodanno. E i nostri piedi? Già in inverno, spesso, li trascuriamo, dimenticandoceli completamente. Maddalena Montalbano, medico dermatologo e specialista in medicina estetica a Milano, ha dato qualche consiglio per prevenire e curare qualche patologia comune.

La più nota è l’ipercheratosi plantare, ovvero un ispessimento cutaneo che può essere dovuto a diverse cause, come una predisposizione genetica, una dermatosi o semplicemente un’infiammazione causata da un trauma. Può causare desquamazione, ispessimento cutaneo e relativa callosità, sia a livello plantare che in aree più delimitate come i talloni.

È necessario usare una terapia topica che si basi sull’applicazione locale di emulsioni, creme, balsami e unguenti che contengano acido lattico, acido salicilico, urea, sodio lattato, derivati dalla vitamina D. Un’alternativa può essere una maschera-calzino (simile ai guanti con crena per le mani), che permette un’esfoliazione naturale.

Attenzione poi alle unghie, non basta nascondere i difetti con lo smalto. Il consiglio è quello di prevedere trattamento reidratante e rinforzante, possibilmente mediante applicazioni di fluido di miglio ad azione locale, che ha un alto contenuto di silicio e chitosano.

  • shares
  • Mail