Glicemia alta, quali sono i dolcificanti consigliati?

I dolcificanti vengono utilizzati come sostituiti dell zucchero bianco.

Dolcificanti

I dolcificanti vengono utilizzati come sostituti dello zucchero bianco. I più comuni dolcificanti artificiali sono l'acesulfame, l'aspartame, la saccarina. Sono più dolci dello zucchero, ma apportano pochissime calorie e non incidono sui livelli di glicemia.

Sono quindi indicati per chi ha la glicemia alta e soffre di diabete, anche se gli effetti a lungo termine sulla glicemia non sono stati studiati.

Dal momento che non sappiamo quindi gli effetti a lungo termine del consumo di questi dolcificanti artificiali, meglio consumarli con moderazione e utilizzare come valida alternativa la stevia.

L'estratto dalla stevia è un dolcificante naturale a zero calorie e non impatta sui livelli di zucchero nel sangue pur essendo molto dolce al palato.

Altri dolcificanti che possono essere utilizzati con più tranquillità da chi ha la glicemia alta sono il maltitolo, lo xilitolo e il sorbitolo per esempio.

Un consumo eccessivo di questi dolcificanti tuttavia può avere effetti lassativi e dare gonfiore per cui si consiglia moderazione nel consumo e l'assunzione in piccole quantità.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail