Tè all’ibisco: i benefici per la salute

Il tè dell'ibisco può migliorare la nostra salute? Ecco alcuni benefici da non sottovalutare.

Ibisco

Il tè all’ibisco può rappresentare un ottimo alleato per la nostra salute. Bevanda dal colore rosso intenso, il tè all’ibisco è ha un sapore dolce che ricorda un po’ quelli dei mirtilli, e può essere consumato sia caldo che freddo. Ma bere questo tipo di tè può davvero migliorare la nostra salute? Persone in tutto il mondo usano varie parti di questa bellissima pianta per trarre dei benefici per la salute. Il tè dell'ibisco è usato ad esempio in molti Paesi per ridurre la febbre, per trattare le malattie cardiache e per chi soffre di mal di gola. Inoltre, questa bevanda viene impiegata anche per ridurre i livelli della pressione sanguigna.

Recenti studi hanno esaminato il possibile ruolo dell’ibisco nel trattamento della pressione alta e del colesterolo alto, ma sono ancora necessarie ulteriori ricerche più approfondite, per riuscire a stabilire quali siano gli esatti e reali benefici di questa bevanda.

Detto questo, se avete deciso di inserire il tè all'ibisco nella vostra alimentazione, per migliorare il vostro benessere, e se assumete qualche tipo di farmaco regolarmente, sarebbe meglio renderlo noto al medico, poiché alcune erbe potrebbero influenzare l’efficacia dei farmaci. Inoltre, anche le donne in stato di gravidanza o allattamento non dovrebbero assumere questo tipo di bevanda.

Se bevuto con moderazione, e se non sono presenti delle controindicazioni particolari legate alle vostre condizioni di salute, il tè all’ibisco può comunque essere considerato sicuro. Tuttavia, altri prodotti che contengono ibisco, come integratori, capsule o estratti, andranno assunti preferibilmente dietro consiglio del medico.

via | MedicalNewsToday

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail