Bambini: cominciare presto la scuola aumenta il rischio di ansia e depressione

Andare a scuola troppo presto aumenta il rischio di ansia e depressione per gli studenti. Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Scuola

Bambini Andare a scuola troppo presto aumenta il rischio di ansia e depressione per bambini e adolscenti. A suggerirlo è un nuovo studio condotto dai membri della University of Rochester Medical Center, secondo cui gli adolescenti che vanno a scuola prima delle 8.30 del mattino corrono appunto un rischio più elevato di depressione e ansia, anche se seguono tutte le corrette regole di igiene del sonno. Per giungere a tale conclusione, gli esperti hanno utilizzato uno strumento online per raccogliere dati da 197 studenti tra i 14 e i 17 anni.

Tutti i bambini e i genitori hanno completato un sondaggio, che includeva domande in merito al livello di igiene del sonno, lo stato socioeconomico familiare, il loro cronotipo circadiano (se erano persone mattiniere o più “notturne") e gli orari di inizio della scuola. I partecipanti sono stati divisi in due gruppi, quelli che andavano a scuola prima delle 8.30, e quelli che cominciavano dopo questo orario.

Durante un periodo di sette giorni, agli studenti è stato inoltre chiesto di compilare un diario del sonno, in cui segnalavano la qualità e la durata del loro sonno, e gli eventuali sintomi depressivi o di ansia. I risultati hanno dimostrato che una buona igiene del sonno sarebbe stata direttamente associata a minori sintomi giornalieri di depressione/ansia in tutti gli studenti, e tali livelli sarebbero stati ancor più bassi per gli studenti che andavano a scuola dopo le 8.30 del mattino.

I nostri risultati suggeriscono che le buone pratiche di igiene del sonno sono vantaggiose per gli studenti, a prescindere dall’orario in cui vanno a scuola. Mantenere orari di sonno coerenti, dormire tra le 8 e le 10 ore, limitare la caffeina, spegnere la TV, il cellulare e i videogiochi prima di andare a letto ... questi sforzi contribuiranno a migliorare la qualità del sonno e della salute mentale.

Ma come mai gli studenti che cominciavano la scuola dopo le 8.30 del mattino presentavano livelli più bassi di ansia e depressione, mentre quelli che cominciavano prima di questo orario, presentavano livelli maggiori?

Gli esperti ritengono che tale effetto sia dovuto al fatto che cominciare la scuola prima delle 8.30 potrebbe provocare una sensazione di oppressione negli studenti, che si sentono costretti ad avere una migliore qualità del sonno per poter rendere bene durante la giornata scolastica, e ciò potrebbe a sua volta innescare sintomi di depressione e ansia.

via | ScienceDaily

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail