Obesità infantile: combatterla è più facile se si semplificano le informazioni

Semplificare le informazioni che riguardano la salute può aiutare a combattere il problema dell’obesità infantile. Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Obesità infantile

Obesità infantile – Semplificare le informazioni che riguardano la salute può aiutare a combattere il problema dell’obesità nei bambini. A suggerirlo è un nuovo studio della University of Virginia School of Medicine, secondo cui le informazioni e i consigli sulla salute dovrebbero essere comprensibili anche per le famiglie con un basso livello di alfabetizzazione. Per giungere a tale conclusione, gli esperti hanno realizzato un programma di tre mesi, e lo hanno applicato a un campione di famiglie nell'area del Dan River, in Virginia e Carolina del Nord. Il programma è incentrato sulle strategie comportamentali volte a migliorare l’alimentazione e a svolgere maggiore attività fisica.

I ricercatori hanno progettato i materiali e le sessioni di insegnamento partendo dal presupposto che tutti i partecipanti potessero avere difficoltà a leggere, comprendere e agire seguendo le informazioni e consigli proposti, ed esaminando i risultati avrebbero constatato che, a prescindere dal livello di alfabetizzazione, tutti hanno potuto trarre vantaggio da informazioni semplificate relative alla salute.

Questo approccio ha portato a risultati positivi simili per le famiglie con livelli di alfabetizzazione bassi e livelli elevati. Oltre ai miglioramenti nell'indice di massa corporea, anche i bambini e gli adulti hanno ridotto il consumo di bevande zuccherate.

I bambini appartenenti a tutti i livelli di alfabetizzazione sanitaria hanno inoltre visto dei miglioramenti nella qualità della vita, mentre gli adulti hanno visto miglioramenti nei livelli di attività fisica, e nel consumo di frutta e verdura.

via | ScienceDaily

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail