Gravidanza, perché negli ultimi mesi è meglio dormire su un fianco

Dormire su un fianco è la scelta migliore per le donne in dolce attesa. Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Gravidanza dormire

Gravidanza - Dormire sulla schiena non è consigliabile per le donne in dolce attesa, e in particolar modo per quelle a uno stadio avanzato della gravidanza. A suggerirlo è un nuovo studio pubblicato sul The Journal of Physiology, secondo cui per una futura mamma, dormire sulla schiena potrebbe causare problemi al feto. Lo studio, condotto dai membri della University of Auckland, ha esaminato, attraverso una videocamera a infrarossi, la posizione del sonno di un campione di 30 donne alla trentaquattresima – trentottesima settimana di gravidanza, ed ha registrato la frequenza cardiaca delle donne e del feto durante la notte utilizzando un dispositivo ECG.

Esaminando i dati gli esperti avrebbero scoperto che quando la madre dormiva sulla schiena, il feto era meno attivo. L'attività fetale rappresenta una misura del suo benessere, e la maggiore attività si sarebbe registrata quando la mamma dormiva sul lato destro o su quello sinistro. Quando la madre cambiava posizione durante il sonno, ad esempio passando dal lato sinistro alla posizione di schiena, il bambino cambiava repentinamente lo stato di attività.

Stiamo suggerendo che ora ci sono prove sufficienti per consigliare alle donne in gravidanza di evitare di dormire sulla schiena, non solo a causa dei dati epidemiologici ma anche perché abbiamo dimostrato che questo ha un effetto chiaro sul bambino.

via | ScienceDaily

  • shares
  • Mail