Allergie cutanee: le donne sono più colpite

Sempre più colpite le donne da allergie cutanee, la causa principale è il Nichel.

L'allergia al freddo ha i sintomi di un'orticaria della pelle

Le allergie contatto, che si manifestano principalmente con dermatiti da contatto, sono estremamente diffuse, soprattutto tra le donne. Il responsabile principale è il nichel (1 allergia su 2), seguito da altri metalli, dalle essenze profumate (10-12%), cosmetici (5-8%) e coloranti. A esserne maggiormente colpite sono le donne: secondo le ultime stime infatti in Europa il 20% circa della popolazione è allergica al Nichel, mentre in Italia si arriva al 32,1%, con un rapporto tra donne e uomini di 3:1. Nei bambini la prevalenza è di circa 16%.

E non pensiate di essere al riparo da qualsiasi rischio: si può diventare allergici in qualsiasi età, ed è molto frequente nella terza decade. Come si manifesta l’allergia al Nichel? Eczemi locali, dove la pelle entra in contatto con il metallo. Il Nichel è quindi presente nella maggior parte dei componenti di una dieta normale. Come si diagnostica? Attraverso il Patch Test.

AAIITO promuove “Allergicamente: Piano d’azione per una allergologia sociale”, una campagna di informazione promossa per la prima volta da una società scientifica in modo indipendente. La campagna proseguirà anche nel 2018 con la distribuzione di flyer informativi, in tutti i centri di allergologia affiliati ad AAIITO, con la programmazione di eventi istituzionali e di iniziative di sensibilizzazione nelle piazze italiane.

  • shares
  • Mail