Influenza, quanto dura?

L’allarme influenza 2018 è già scattato: quella di quest’anno sarà un’infezione decisamente impegnativa. Quanto dura?

Influenza alimentazione

L’influenza 2018 non è ancora arrivata, ma sono già molte le persone a letto a causa di virus parainfluenzali. I sintomi sono molto simili. Di norma il tradizionale male di stagione è caratterizzato da febbre alta oltre i 38,5° accompagnata da brividi, malessere generale e dolori articolari. In alcuni casi anche nausea, inappetenza, congestione nasale, vomito e dolore alla testa.

Quanto dura? L’influenza non ha mai una lunga durata, ma normalmente ci vogliono dai 5 agli 8 giorni per guarire. Un malato è già contagioso 24 ore prima della comparsa dei sintomi fino a 7 giorni dopo (per i bambini ci vogliono anche 10 giorni per non essere più contagiosi). È un dettaglio molto importante, perché se si desidera evitare il contagio e la diffusione del virus sarebbe ottimale fare una settimana di riposo a casa.

I pazienti più a rischio, come sempre, sono gli anziani, i bambini, le donne in gravidanza e le persone immunodepresse. Si raccomanda la vaccinazione, che però non evita la malattia completamente. Potreste comunque contrarre il virus, ma i sintomi e il decorso saranno decisamente più lievi.

  • shares
  • Mail