Ecco cosa succede al tuo corpo quando mangi aglio per due giorni

Antibatterico, detossificante e non solo: scopri tutte le proprietà dell'aglio e gli effetti benefici della sua assunzione.

Sin dai tempi antichi l'aglio è conosciuto non solo per il suo aroma particolare, indispensabile in ogni cucina, ma anche per le sue straordinarie proprietà benefiche. Già Ippocrate ne decantava le proprietà curative, ma l'aglio è sempre stato utilizzato anche nella medicina cinese.

L'aglio è infatti originario proprio dell'Asia, dove viene consumato da millenni. Le proprietà dell'aglio sono davvero tante, ma come si deve assumere e quanto bisogna mangiarne? Bastano circa 5 grammi al giorno per cominciare a godere delle sue proprietà. Se non lo si vuole mangiare crudo o cotto, lo si può assumere sotto forma di integratori erboristici.

Ecco cosa succede al corpo quando si mangia aglio dopo solo due giorni:


  • Allevia subito le infezioni. L'aglio è un potente antibatterico, capace di agire come molti antibiotici.

  • Rafforza il sistema immunitario, impedendo ai batteri di distruggere i globuli bianchi.

  • Fluidifica il sangue.

  • Abbassa immediatamente il colesterolo.

  • Abbassa la pressione sanguigna molto velocemente.

  • Migliora la circolazione sanguigna.

  • Combatte i radicali liberi.

  • Disintossica e purifica.

  • Diuretico e drenante.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail