Psicologia: siete tristi in estate? E' colpa dell'August blues

Ecco perché siete tristi ad Agosto.

August Blues

Psicologia – Ad Agosto siete sempre un po’ giù di morale, ma non riuscite proprio a capire il perché? Niente paura, perché questo problema accomuna moltissime persone, tanto da essere stato ribattezzato con il nome di “August Blues”. Agosto è quel mese transitorio e scomodo dell'anno in cui nessuno sa veramente cosa fare. Se amate l'estate, potreste essere tristi perché siete consapevoli del fatto che la stagione calda sta per volgere al termine, mentre se – come me – non siete delle grandi fan della stagione estiva, i giorni che vi separano dall’arrivo dell’autunno potrebbero sembrarvi infiniti.

In entrambi i casi, potreste ritrovarvi alle prese con spiacevoli sensazioni di ansia, tensione, malinconia e stanchezza. Non esattamente il massimo per chi vorrebbe solo godersi gli ultimi giorni di vacanza, non trovate?

Ma a cosa sarà dovuto, a conti fatti, il cosiddetto August Blues? Le cause di questo problema potrebbero essere molte, a cominciare dall’orologio accademico interiore. Che abbiate terminato gli studi da 10 giorni o da 10 anni poco importa, dentro di voi potreste continuare ad associare questo periodo dell’anno all’imminente inizio della scuola. Un momento non esattamente piacevole per molti, non trovate?

In questo periodo potreste inoltre fermarvi a riflettere sul modo in cui avete vissuto l’estate che sta per giungere al termine, e scoprire di non aver fatto tutto ciò che avreste voluto, sentendovi così un po’ deluse, e peggiorando così il vostro umore.

Ma come fare a superare il problema della “Tristezza d’Agosto”? Presto detto! Invece di rintanarvi in casa, uscite, incontrate gente, andate a mare, fate della sana attività fisica, prendete il sole e, soprattutto, rimandate a settembre le preoccupazioni che riguardano il lavoro, cercando di mantenervi serene e rilassate durante queste ultime settimane di Agosto!

via | EliteToday

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail