Come combattere la ritenzione idrica in 3 mosse

La ritenzione idrica si verifica quando il corpo trattiene liquidi in eccesso.

Ritenzione idrica, rimedi

La ritenzione idrica si verifica quando il corpo trattiene liquidi in eccesso. Può essere causata da un'alimentazione scorretta o sussistere in determinate condizioni come la gravidanza o prima del ciclo mestruale.

Causa gonfiore, spesso ai piedi e alle mani, ed edemi molto fastidiosi e spesso doloranti al tatto.

Ecco come combattere la ritenzione idrica


  • Eliminare il sale - eliminare il sale o quantomeno limitarlo all'acqua della pasta ed eliminare anche gli alimenti trasformati che lo contengono significa ridurre sensibilmente l'accumulo di liquidi.

  • Assumere magnesio - è bene assumere magnesio attraverso il consumo di frutta secca, verdure a foglia verde e cioccolato fondente  o integratori.

  • Tarassaco - il tarassaco o dente di leone è un ottimo diuretico. Si può assumere sotto forma di tisana o attraverso integratori.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail