Grima, l'emozione negativa che proviamo con il rumore del gesso sulla lavagna

L'emozione negativa che provate quando qualcuno scrive con il gesso alla lavagna si chiama "grima!.

gesso sulla lavagna

Avete presente quando qualcuno scrive alla lavagna con un gessetto e voi provate quella fastidiosa sensazione che vi entra nelle orecchie e vi fa sperare che il rumore cessi all'istante? Sappiate che questa emozione ha un nome ed è grima in spagnolo, che in italiano potremmo tradurre con ribrezzo. E' la sensazione spiacevole che proviamo quando qualcuno con unghie o gessi graffia la lavagna o con un coltello graffia un piatto.

Questo rumore è stato studiato da esperti spagnoli e tedeschi delle Università di Madrid e Konstanz ed è emerso che è una sensazione ben diversa dal disgusto. Lo studio, pubblicato sulla rivista Frontiers in Psychology, ha analizzato gli effetti dei suoni sgradevoli di un gesso che graffia la lavagna, scoprendo che le sensazioni provocate sono diverse da altre emozioni che siamo abituati a provare ogni giorno.

L'emozione grima è provocata dallo stimolo sonoro, che è composto da frequenze acustiche particolarmente irritanti per l'udito umano. Sarebbe una condizione ancestrale: tutti proviamo brividi quando qualcuno graffia la lavagna!

Via | Ansa

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail