Dolori alle gambe, 4 cause possibili

I dolori alle gambe possono avere diverse cause ed essere fastidiosi o lancinanti a seconda del disturbo che li ha causati.

Dolori alle gambe, quali le cause possibili?

Ecco 4 cause che possono dare origine ai dolori alle gambe


  • Lesioni o distorsioni - soprattutto se si pratica sport è frequente incorrere in lesioni o distorsioni molto dolorose. Nella maggioranza dei casi questi fastidi si risolvono da soli magari applicando pomate o ghiaccio per lenire dolore e gonfiore.

  • Insufficienza venosa - quando il sangue non circola correttamente per un malfunzionamento delle valvole che causano un difficoltoso ritorno del sangue verso il cuore si avvertono spesso gonfiore e pesantezza alle gambe e dolori. Le cause vanno indagate con esami specifici in quanto si corre il rischio di incorrere in  trombosi venosa. Di solito le gambe affette da insufficienza venosa appaiono con macchie scure, gonfie e vene in evidenza. Fattori che peggiorano in estate con l'esposizione al sole.

  • Sciatica - il nervo sciatico che va dal midollo spinale e attraversa le gambe in lungo si infiamma dando origine a dolori molto forti  e spesso rende difficile camminare. In questo caso vanno indagate le cause che hanno portato all'infiammazione del nervo sciatico che potrebbero riguardare anche un'ernia del disco.

  • Crampi muscolari - causano forti dolori alle gambe, come una morsa e di solito sono causati da disidratazione o stanchezza muscolare. Per quanto doloroso, questo disturbo  si risolve in poco tempo con un massaggio che provochi calore sulla parte colpita, anche con alcol. Se soffrite di crampi bevete molto e fatevi prescrivere dal medico  un'integrazione di magnesio e potassio.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail