Ingrassare aumenta il rischio di cancro allo stomaco e all’esofago

Ingrassare aumenta il rischio di cancro allo stomaco e all’esofago. Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Ingrassare

Ingrassare aumenta il rischio di sviluppare cancro esofageo e allo stomaco in età avanzata. A confermarlo è uno studio pubblicato sul British Journal of Cancer e condotto dai membri del National Cancer Institute, i quali hanno esaminato il legame tra aumento di peso nella e rischio di cancro, analizzando i dati di 409.796 individui di età compresa tra 50 e 71 anni. All’inizio di ogni studio, i partecipanti hanno riferito il loro peso e l’altezza, e durante il follow-up 633 partecipanti hanno sviluppato il cancro esofageo e 415 hanno sviluppato un cancro allo stomaco.

Rispetto a coloro che hanno mantenuto un peso sano per tutta la vita, gli individui in sovrappeso all'età di 20 anni avrebbero corso un rischio maggiore del 60-80% di sviluppare il cancro dell'esofago e dello stomaco in età avanzata.

L'eccesso di peso può provocare problemi come il bruciore di stomaco e reflusso gastroesofageo, che a sua volta può aumentare il rischio di cancro. Possono anche cambiare i livelli di ormoni sessuali, come gli estrogeni e il testosterone, i livelli di insulina possono salire, e ciò può portare a infiammazione, tutti fattori associati ad un aumento del rischio di cancro.

Questo studio

spiegano gli esperti

evidenzia ulteriormente l'importanza di mantenere un peso sano per tutta la vita per ridurre il rischio di sviluppare questi tumori. Piccoli passi, come fare le scale più spesso, tenere d'occhio le dimensioni delle porzioni e passare alle bevande senza zucchero sono cose semplici che tutti noi possiamo fare per mantenere un peso sano.

via | MedicalNewsToday

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail