Ecco come sottovalutiamo la quantità di tempo trascorsa su Facebook

Vi capita mai di perdere ore e ore di tempo su Facebook, senza neanche rendervene conto? Uno studio ci spiega perché ciò accade.

Facebook navigare

Vi capita mai di perdere ore e ore di tempo su Facebook, senza neanche rendervene conto? Uno studio cerca di spiegarci perché ciò accade.

Vi capita mai di avere la sensazione di aver trascorso solo qualche minuto su Facebook, per poi accorgervi che in realtà avete perso mezz’ora, o anche un’ora del vostro tempo sul social network? Questo fenomeno interessa molte persone, e a cercare di comprenderlo meglio sono stati i membri della University of Kent, secondo i quali Facebook ci fa davvero perdere la cognizione del tempo. Gli esperti ritengono che le persone che utilizzano Facebook o che navigano sul web potrebbero soffrire di problemi di percezione del tempo, e che gli stimoli correlati al famoso social network possono portare a sottostimare il tempo rispetto a quelli collegati all’uso generale di Internet.

Nello studio, pubblicato sul Journal of Applied Social Psychology, gli esperti hanno monitorato le risposte di 44 persone, alle quali sono state mostrate 20 immagini (5 associate a Facebook, 5 associate a internet in generale, e 10 neutrali, 'di controllo’).

I partecipanti dovevano dire se l'immagine che avevano appena visto era stata visibile per un tempo breve o lungo, e in base alle risposte gli esperti avrebbero constatato che le persone tendevano a sottovalutare il tempo impiegato per osservare le immagini relative a Facebook.

via | ScienceDaily

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail