La dieta anti-infiammatoria protegge le ossa delle donne

Le diete anti-infiammatorie proteggono la salute delle ossa delle donne? Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Dieta infiammazione

Le diete anti-infiammatorie potrebbero proteggere la salute delle ossa delle donne. A suggerirlo è un nuovo studio condotto dai membri della Ohio State University e pubblicato sul Journal of Bone and Mineral Research, che rivela come una dieta ricca di verdure, frutta, pesce e cereali integrali potrebbe effettivamente prevenire il rischio di fratture in alcune donne. Nello specifico, in un campione di 160,191 donne, quelle che seguivano diete meno infiammatorie (sulla base di un sistema di punteggio chiamato Indice alimentare infiammatorio) hanno perso meno densità ossea durante il periodo di follow-up di sei anni, rispetto alle coetanee che seguivano diete più infiammatorie.

Inoltre, le diete con un basso potenziale infiammatorio sembravano corrispondere a un minor rischio di frattura dell'anca all'interno di un sottogruppo dello studio (donne in post-menopausa di età inferiore ai 63 anni).

Poiché lo studio è stato osservazionale, saranno necessarie ulteriori ricerche per confermare tale collegamento.

via | ScienceDaily

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail