Cosa significa dormire bene?

Cosa vuol dire “dormire bene”? Ecco cosa spiegano gli esperti della National Sleep Foundation (NSF).

Sonno

La qualità del vostro sonno è buona, o potrebbe migliorare? E cosa vuol dire “dormire bene” esattamente? A spiegarcelo sono stati gli esperti della National Sleep Foundation (NSF), i quali hanno recentemente pubblicato su Sleep Health una lista dei principali indicatori di una buona qualità del sonno, lista che include fattori determinanti come:

  • Dormire più tempo mentre si è a letto (almeno l’85% del tempo totale)
  • Addormentarsi entro 30 minuti o meno
  • Svegliarsi non più di una volta per notte
  • Rimanere svegli per 20 minuti o meno, dopo aver iniziato a prendere sonno.

Gli esperti hanno constatato che ben il 27% delle persone ha bisogno di più di 30 minuti, in media, per riuscire ad addormentarsi la notte. Detto questo, la qualità del vostro sonno è buona, oppure lascia a desiderare? Se non avete una buona qualità del sonno, ecco qui qualche consiglio per migliorarla!

via | MedicalXpress

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail