Hippophae: le straordinarie proprietà della bacca siberiana

Una bacca che resiste a temperature molto rigide e conserva proprietà uniche, soprattutto per la pelle.

Hippophae: propietà della bacca siberiana che fa bene alla pelle

L'Hippophae è una pianta conosciuta nel mondo anglofono con il nome di Sea Buckthorn e in Russia con il nome di Oblepikha. Si tratta di una pianta che cresce in tutto il Nord Est Europa, in Russia e in alcune aree del Nord America, come il Canada. Sembra sia originaria della Siberia, dell'Himalaya, della Cina e della Mongolia.

L'Hippophae deve il suo nome dal suo utilizzo antico: foglie e bacche infatti rendevano splendente il manto dei cavalli. Recentemente è stata riscoperta grazie alle straordinarie proprietà delle sue bacche, capaci di sopravvivere a gelate continue e a temperature inferiori a -30. Le bacche di Hippophae contengono Omega-3,6,9 e i più rari Omega-7, antiossidanti molto potenti.

L'Hippophae contiene in tutto oltre 60 antiossidanti, 20 minerali, acido folico e anche un elevato numero di vitamine: A, B1, B2, K, C, ed E. Una bacca di Hippophae contiene più vitamina C di un'arancia ed è un ottimo antinfiammatorio, migliora la salute della pelle, del tratto gastrointestinale, la vista e la circolazione. Puoi trovare oli e integratori di Hippophae per far rinascere la tua pelle.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail