Quanto durano i sintomi della menopausa?

Ecco quanto durano i sintomi della menopausa secondo gli esperti.

Menopausa

Quanto tempo durano i sintomi della menopausa? La menopausa è un evento biologico naturale che segnala la fine della capacità di una donna di riprodursi. Ciò si verifica con l'insorgenza di svariati sintomi, fra i quali vi è naturalmente la fine del suo ultimo periodo mestruale. La menopausa è una parte normale della vita di una donna, proprio come la pubertà, e quindi non si tratta affatto di una malattia. Ogni donna vive la menopausa in modo diverso, anche se ci sono molti sintomi comuni, come ad esempio le vampate di calore, l'irritabilità, la secchezza vaginale, il calo della libido, le sudorazioni notturne e così via.

I sintomi della menopausa spesso durano per molti anni. Essi possono iniziare anni prima della menopausa, e continuare anche per molti anni dopo. In presenza dei primi sintomi della menopausa, la donna dovrebbe programmare delle visite mediche regolari, per proteggere la propria salute. In generale, per quanto concerne la durata dei sintomi della menopausa, a giocare un ruolo importante è la soggettività.

Alcune donne fanno sapere di non avvertire più alcun sintomo già dopo 5 anni, mentre altre riportano di avvertire i sintomi della menopausa per molto più tempo (anche fino a 14 anni).

Naturalmente, il fatto che i sintomi possano durare tanto a lungo, può portare una donna a sviluppare problemi come depressione, senso di inadeguatezza e problemi psicologici, per cui, in casi del genere, sarà importante chiedere l’aiuto di una persona esperta, che potrà aiutarvi a ritrovare la vostra serenità. Se si verifica sanguinamento vaginale dopo la menopausa, non esitate a rivolgervi al vostro ginecologo per scoprire la causa di questo problema.

via | MedicalNewsToday

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail