Non fate più l’amore? Forse è colpa di Facebook

Facebook e gli altri social media stanno danneggiando la nostra vita sessuale. Ecco cosa emerge da una nuova ricerca.

Facebook amore

La vostra vita sessuale non è più quella di una volta? Probabilmente è colpa di Facebook. A suggerirlo sarebbe un nuovo studio condotto in Inghilterra, secondo cui più della metà di un campione di utenti di Facebook e Instagram intervistati avrebbe ammesso che leggere gli aggiornamenti romantici scritti dai propri contatti avrebbe provocato una sensazione di insicurezza in merito al proprio corpo, ed avrebbe quindi ridotto la voglia di fare l’amore con il partner. Lo studio, pubblicato su Pencourage.com, avrebbe dunque fatto emergere un fenomeno interessante, ovvero che la maggioranza delle persone sono meno propense a fare l’amore dopo aver letto i messaggi scritti da altre persone sui social network. Più di un quarto delle donne intervistate avrebbe inoltre dichiarato che accedere a Facebook o Instagram prima di coricarsi le avrebbe fatte sentire meno sexy.

Questi risultati vanno oltre gli studi precedenti, che hanno dimostrato che l'intimità è compromessa perché passiamo più tempo con il nostro smartphone di quanto facevamo in passato.

Spiegano gli autori dello studio, secondo cui

Il trend crescente di mettere in mostra addominali scolpiti, per esempio, nonché gli stati romantici, è dannoso per l’autostima di chi guarda, in particolare per quanto riguarda il sesso.

via | DailyMail

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail