8 cose da sapere sull’isterectomia

L'isterectomia è un tipo di intervento chirurgico che può essere eseguito per trattare diversi disturbi ginecologici. Ecco quali sono le cose da sapere in merito a questo intervento.

Isterectomia

L'isterectomia è un tipo di intervento che può essere eseguito per trattare diversi disturbi ginecologici, dai fibromi uterini al cancro. Se il vostro medico ha stabilito che la chirurgia è l'opzione migliore per voi, ecco quali sono le cose che dovreste sapere prima di sottoporvi all’intervento di isterectomia:



  • Dopo l'intervento, la donna non avrà più mestruazioni o gravidanza: queste sono le due conseguenze dell’isterectomia
  • Potreste avere ancora bisogno di sottoporvi a dei pap test regolari: se la cervice è stata rimossa, è stato eliminato anche il rischio di cancro cervicale, quindi non sarà necessario sottoporsi a regolare Pap test, ma il test sarà ancora necessario dopo un intervento di isterectomia subtotale (in cui non è stata rimossa la cervice)
  • Non andrete in menopausa precoce: a meno che non siano state rimosse le ovaie, l'isterectomia non causerà la menopausa precoce
  • Potrete comprensibilmente ridurre il rischio di cancro ovarico e quello di cancro all’utero
  • Durante la prima settimana dopo la procedura, potreste avere una leggera perdita di sangue o secrezioni vaginali
  • Per 10 giorni dopo l’operazione dovrete evitare di fare il bagno
  • L'attività fisica non è consigliabile per quattro/sei settimane dopo l’intervento
  • La maggior parte dei medici sconsiglia di riprendere ad avere rapporti sessuali completi prima di sei settimane dopo l’intervento.

via | Prevention, MedicalDaily

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail