Paraffina: dove si trova e quali sono le controindicazioni

Paraffina nei cosmetici: controindicazioni

La paraffina è una miscela di idrocarburi solidi che si ricava dal petrolio e viene utilizzata in moltissimi cosmetici per la sua fluidità e le sue proprietà protettive.

La paraffina o paraffina liquida è un derivato degli idrocarburi, i composti organici di origine fossile che utilizziamo come combustibili. In particolare la paraffina è un derivato del petrolio, scoperto per la prima volta nel 1929 allo stato naturale nel catrame del legno. La paraffina si ottiene dalla depurazione degli oli del petrolio, che vengono trattati con solventi chimici per separarla dal petrolato.

La paraffina è un olio minerale che viene impiegato in moltissimi campi, dalla creazione dei pneumatici all'uso farmaceutico. In questo caso infatti la paraffina assume il nome comune di olio di vaselina o paraffina liquida e viene impiegata come lubrificante nel trattamento della stitichezza e come veicolo per la somministrazione intradermica di alcuni farmaci.

La paraffina o paraffinum liquidum è un tipico ingrediente cosmetico, utilizzato in quasi tutti i cosmetici di largo consumo e in particolare in quelli destinati ai bambini. Le proprietà della paraffina sono simili a quelle di un olio naturale, ma permettono alle aziende di abbassare notevolmente i costi di produzione. La paraffina viene impiegata per le sue proprietà lubrificanti, idrofobiche e per la sensazione di levigatezza che lascia sulla pelle.

Non sono note particolari controindicazioni ufficiali per l'utlizzo della paraffina, ma gli enti preposti al controllo della sicurezza degli ingredienti dei cosmetici, come la FDA americana impediscono l'impiego di paraffina non pura. La paraffina comunemente viene utilizzata pura al 99% e deve essere esclusa la presenza di batteri, metalli pesanti e idrocarburi policiclici aromatici, molto conosciuti per essere cancerogeni.

L'industria cosmetica e alcune istituzioni difendono l'utilizzo della paraffina considerandola come il miglior olio per le caratteristiche di stabilità, protezione della pelle, consistenza, ma soprattutto per i costi. La paraffina liquida ha un effetto occlusivo sui pori e per questo viene spesso criticata: favorirebbe l'invecchiamento della pelle e non apporterebbe alcun beneficio se non nel suo consumo ciclico, visto che costituisce una pellicola protettiva che impedisce la traspirazione, influenza la regolazione sebacea e non apporta nutrienti come gli oli vegetali.

 

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail