Psicologia, ecco come reagire quando si viene rifiutati

Sentirsi rifiutati quando ci si trova in un gruppo di amici o parenti, può davvero fare male. Ecco cosa reagire.

Psicologia - Sentirsi rifiutati non è mai piacevole, e può addirittura causare dolore a livello fisico. Per questa ragione, oggi vogliamo segnalarvi un video grazie al quale apprenderemo quali sono gli step giusti per superare il problema in modo sano. Il miglior modo per affrontare il dolore del rifiuto, è quello di prendere la situazione in mano e reagire, senza farsi trascinare a fondo da pensieri negativi.

Ecco come fare:

  • Rinforzare la propria autostima, pensando a quali sono le vostre qualità e i vostri punti di forza in maniera oggettiva
  • Curare le ferite (anche quelle emotive): curate l’igiene del sonno, mangiate in modo sano, fate sport almeno per trenta minuti al giorno
  • Reagite: incontrate nuove persone, frequentate dei corsi di qualcosa che vi appassioni davvero e che vi permetta di fare nuove conoscenze.

Detto questo, date un’occhiata al video per scoprire come migliorare la vostra vita e superare la sofferenza causata dal rifiuto.

Sentirsi rifiutati

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail