Ora solare: 8 consigli per abituarsi al nuovo orario

Ecco alcuni consigli utili per affrontare il ritorno all'ora solare senza troppi fastidi.

Ora solare - Nella notte fra il 29 e il 30 ottobre tornerà l’ora solare, e le lancette dell’orologio saranno portate indietro di un’ora, ma questo cambiamento potrebbe avere delle conseguenze sul sonno e il benessere di molte persone. Le giornate, come saprete, diventeranno “più corte”, pian piano farà buio sempre prima, e questo provocherà delle conseguenze per il nostro organismo, poiché meno sole vorrà dire più melatonina (l’ormone del sonno), e quindi anche più sonnolenza.

Ma come fare ad ovviare al problema? Ecco alcuni consigli utili per voi:

  • La prima cosa da fare sarà quella di approfittare delle ore di luce, facendola entrare in tutti gli ambienti della casa
  • Anche fare una passeggiata durante la pausa pranzo sarà molto utile, poiché non solo vi aiuterà a ridurre lo stress, ma vi permetterà anche di trascorrere del tempo all’aria aperta e di esporvi alla luce naturale.
  • Durante i primi giorni del cambio dell’ora, potreste avere qualche problema di concentrazione, causato proprio dalla sonnolenza, e per evitare che ciò accada, dovrete semplicemente continuare a rispettare una buona igiene del sonno.
  • Create un ambiente rilassante in cui dormire, tenere fuori dalla camera da letto tutto ciò che può generare ansia e preoccupazione, ed evitare di utilizzare dispositivi tecnologici mentre siete a letto.
  • Evitate di assumere bevande eccitanti durante la sera (come il caffè o i superalcolici)
  • Evitate di fare sport nelle 3 o 4 ore che precedono il momento di andare a dormire, ma allenatevi regolarmente in altri momenti della giornata
  • A letto, evitate di guardare la televisione, ma preferite piuttosto un buon libro, per favorire il sonno e il rilassamento
  • Cercate di andare a letto e di alzarvi al mattino più o meno alla stessa ora tutti i giorni

via | Humanitasalute.it

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail