Psicologia, dimmi come sorridi e ti dirò come sei

Il sorriso può dire davvero molto della nostra personalità. Ecco cosa ci spiega l’esperta.

Psicologia - Certe volte un sorriso vale davvero più di mille parole. A confermarlo ci pensa l’esperta Jean Haner, che sulle pagine del Daily Mail spiega che le persone sorridono per moltissime diverse ragioni, e non solo per quelle positive. Si può sorridere per compiacimento, imbarazzo, ma anche paura.

Ecco dunque cosa possiamo capire di una persona, semplicemente osservando il suo sorriso:

  • Sorriso a bocca aperta, con le labbra distese e i denti esposti: trasuda fiducia, calore ed energia positiva. Potrebbe mostrare vera emozione e il fatto che si considera qualcosa molto divertente. Se questo tipo di sorriso è accompagnato anche dalla comparsa di linee intorno agli occhi, è un segno di sincerità e che il sorriso è autentico.
  • Sorriso con le labbra leggermente aperte: di tratta di uno dei più comuni tipi di sorrisi, e può rappresentare una gamma di emozioni diverse, dalla timidezza alla paura. In questo sorriso, solo i muscoli della bocca si muovono, e ciò significa che probabilmente non è autentico. Alcune persone optano però per questo tipo di sorriso perché non sono sicure di mostrare i propri denti.
  • Sorriso nascosto: questo tipo di sorriso è fatto con la testa rivolta verso il basso e spesso con una mano che copre la bocca. Può essere un segno di timidezza e coscienza di sé, mancanza di fiducia o anche imbarazzo.
  • Mezzo sorriso: si tratta di un sorriso che coinvolge solo una parte delle labbra, e rappresenta un'espressione confusa che può riflettere incertezza. Questo tipo di sorriso indica che non si vuole sorridere davvero, ma che lo si fa per gentilezza oppure anche per sarcasmo.
  • Un sorriso spezzato: le labbra sono solo leggermente separate, con un lato della bocca leggermente rialzato. Questo sorriso è in grado di indicare insoddisfazione, arroganza, senso di superiorità o delusione nei confronti della persona con cui si sta parlando.
  • Sorriso superiore: in questo caso, il labbro superiore viene sollevato per esporre solo la fila superiore dei denti, mentre quelli inferiori rimangono nascosti. Può essere associato a sentimenti di insicurezza, e potrebbe apparire come un sorriso poco autentico.

via | DailyMail

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail