Riconoscere il tumore al cervello dai sintomi iniziali

tumore al cervello

I sintomi del tumore al cervello dipendono dalla zona che viene invasa dalle cellule cancerose e dalle dimensioni della massa tumorale. Riconoscere la sua presenza non è immediato, perché richiede esami neurologici completi per valutare i sintomi cognitivi e motori, che, però, devono essere associati ad analisi più approfondite con tecniche che permettono di visualizzare il cervello ed, eventualmente, la massa tumorale in esso presente, come la TAC e la risonanza magnetica.

I dati statistici raccolti nel corso di questi anni hanno, fortunatamente, rilevato che in realtà i tumori che si sviluppano direttamente nel sistema nervoso centrale, inclusi quelli al cervello, sono piuttosto rari. Si tratta, infatti, dell'1,3% di tutti i casi di cancro. Diversa è la situazione dei tumori al cervello che, in realtà, sono delle metastasi. I casi che si sviluppano a partire da cellule metastatiche di cancro al seno, al fegato o al polmone sono, infatti più frequenti. Il risultato è, però, lo stesso: alterazioni del funzionamento cerebrale che portano a deficit cognitivi o motori.

Ecco i sintomi della presenza di una massa tumorale nel cervello a seconda della sua localizzazione:


  • lobo frontale: forte debolezza, confusione, incapacità di muovere una parte del corpo e disturbi dell'umore;
  • lobo parietale: convulsioni, paralisi, incapacità di eseguire movimenti complessi, ad esempio tenere in mano un oggetto o scrivere;
  • lobo occipitale: problemi alla vista che possono arrivare alla cecità, convulsioni, allucinazioni;
  • lobo temporale: problemi di equilibrio e senso dello spazio alterato, convulsioni, incapacità di parlare e di capire ed eseguire comandi anche se molto semplici;
  • cervelletto: problemi di equilibrio e a coordinare i movimenti, cefalee intense, nausea e vomito;
  • ipotalamo: disturbi emotivi, difficoltà a percepire il caldo e il freddo e, nei bambini, ritardo della crescita, problemi di appetito e di nutrizione.

Fatto salvo il caso dei tumori che colpiscono il cervelletto, le altre forme di cancro al cervello si manifestano con sintomi che riguardano la parte del corpo opposta rispetto all'emisfero cerebrale in cui è localizzata la massa tumorale. Non solo, tanto più il tumore si espande, tanto più si forma un liquido che, premendo sulle ossa, causa forti mal di testa contro cui anche gli antidolorifici più efficaci non hanno effetto.

Via | AIRC
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail