Psicologia, i giochi di fantasia migliorano il pensiero creativo nei bambini

Fare giochi di fantasia rende i bambini più creativi. Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Giochi di fantasia

Psicologia - Fare giochi di fantasia migliora il pensiero creativo dei bambini. A suggerirlo è un nuovo studio condotto dai membri della Oxford Brookes University, i quali hanno voluto verificare se i bambini che si divertono a fare giochi di fantasia sono più creativi, dal momento che, per concepire un mondo diverso rispetto a quello reale, tali giochi richiedono molta immaginazione. Per esaminare la questione, gli esperti hanno intervistato 70 bambini di età compresa tra 4 e 8 anni, per scoprire se e quanto amassero giocare con la fantasia, immaginando ad esempio di essere un’insegnante, oppure di frequentare una scuola di maghi, di parlare con gli elfi, di volare e così via.

I bambini hanno inoltre completato tre compiti di creatività. Nel primo, avrebbero dovuto pensare a quante più cose rosse gli venissero in mente, nel secondo compito dovevano dimostrare tutti i modi possibili per muoversi attraverso la stanza da un punto A a un punto B, e nel terzo test dovevano disegnare una persona vera e una finta.

Esaminando i dati raccolti, sarebbe emerso che i bambini che facevano maggiormente giochi di fantasia, avrebbero ricevuto punteggi più alti per quanto riguarda la creatività in tutte le tre attività, anche se i risultati sono stati più significativi nei primi due compiti rispetto al terzo.

Questi risultati forniscono una prova incoraggiante per i genitori e gli insegnanti, che potrebbero prendere in considerazione la possibilità di incoraggiare i bambini a dedicarsi ai giochi di fantasia, come un modo per sviluppare le loro capacità di pensiero creativo.

via | MedicalXpress

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail