I cibi che non dovreste mai mangiare di notte

Ecco quali sono i cibi che non dovreste proprio mangiare prima di andare a dormire.

E’ notte fonda, siete affamate e non vedete l’ora di sgranocchiare biscotti o di bere un bel bicchiere di aranciata? Forse è il caso di ripensarci! Alcuni alimenti, specialmente se mangiati di notte, possono causare infatti problemi allo stomaco ed altri disturbi, come quello del reflusso acido, che può anche presentarsi senza i classici sintomi, ma con disturbi come mal di gola, tosse cronica e difficoltà a deglutire.

Ecco dunque quali sono gli alimenti da evitare se non volete fare i conti con questi ed altri fastidiosi sintomi:

  • Alcol: non solo non vi farà dormire meglio, ma aumenterà anche il rischio di avere problemi di reflusso acido
  • Soda: aumenta il rischio di dover fare i conti con reflusso acido e bruciore di stomaco
  • Cibi grassi, ad esempio gelato, biscotti e panini
  • Cioccolato: è ad alto contenuto di grassi, oltre che di caffeina e teobromina
  • Formaggio: ha un alto contenuto di grassi, quindi sarebbe meglio evitare, specialmente di notte
  • Noci: quando si tratta di reflusso, anche cibi considerati sani come, anacardi, noci di macadamia e arachidi dovrebbero essere evitati di notte
  • Alimenti e bevande acide: un bicchiere di succo d'arancia o una mela verde possono aumentare il problema del reflusso
  • Caffè: oltre ad aumentare il problema del reflusso, non si tratta certamente di una scelta ideale per chi deve tornare a dormire!

Ma allora cosa mangiare? Gli esperti consigliano di preferire cibi poco acidi, come banane, cereali a basso contenuto di zucchero, o una sana e rilassante camomilla!

via | Prevention.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail