Omeopatia, 3 italiani su 10 la usano per curare i bambini

Secondo un recente studio, pare che 3 italiani su 10 siano soliti ricorrere all'omeopatia per curare i bambini.

In Italia cresce l'utilizzo di prodotti omeopatici anche e soprattutto in pediatria: lo rivela il rapporto realizzato dalla società di ricerche di mercato Emg, "Omeopatia: l'immagine odierna", anticipato all'Ansa da Omeoimprese, in occasione della Giornata Internazionale dedicata che si celebrerà il prossimo 11 aprile.

Secondo quanto emerge dall'indagine, l'80% degli intervistati conosce l'omeopatia, il 47% da amici e parenti. Un italiano su 5 l'ha usata almeno una volta nell'ultimo anno: un dato in crescita, visto che nel 2012 era il 16,2% e nel 2015 il 16,5%. A usarla sono di più le donne, con un'età compresa tra i 34 e i 54 anni, e le persone con un grado di istruzione superiore e che vivono al Nord Italia o nelle isole.

Il 26,7 per cento, inoltre, ammette di usare i prodotti omeopatici anche per curare i bambini, in particolare dopo i sei anni, ammettendo che non sono mai state notate reazioni avverse. Nel 22,6% dei casi è il farmacista a consigliare questi prodotti, nel 21,7 gli amici e solo nel 15% e nel 14% rispettivamente il medico di base e lo specialista.

Omeopatia

Via | Ansa

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail