Cos’è la mindfulness e quali sono i benefici per la salute

Vi capita mai di sentirvi assaliti da pensieri indesiderati, ricordi spiacevoli, sensazioni negative o sensi di colpa immotivati? Un aiuto per trovare la serenità può arrivare dalla Mindfulness. Ecco di cosa si tratta e quali sono i benefici per la salute.

Mindfulness - Molti di voi avranno già sentito parlare della “Mindfulness”. In questi anni in effetti, molte ricerche hanno confermato gli effetti benefici di quello che può essere definito un “atteggiamento”. Ma cosa è, a conti fatti, la Mindfulness? La Mindfulness è sostanzialmente un comportamento, una predisposizione mentale che ci aiuta a rimanere concentrati sul presente (sul “qui e ora”), e che ci permette di trovare la calma e la serenità necessarie per affrontare la vita con il sorriso, senza essere schiavi di pensieri sgradevoli, pensieri che sono in grado di rovinare la nostra giornata, se non la nostra intera vita.

In italiano, la parola “Mindfulness” si traduce con il termine “consapevolezza”. Essere consapevoli di ciò che siamo e di ciò che stiamo facendo in questo preciso momento, prestare attenzione in maniera consapevole e volontaria "nel momento presente".

Lasciata a se stessa, la mente tende infatti a vagare attraverso molteplici tipi di pensieri, compresi quelli che trasmettono sensazioni di rabbia, desiderio, depressione, vendetta, autocommiserazione, senso di colpa e così via. Indulgere in tali pensieri, non fa altro che rovinare la qualità della nostra vita presente, rafforzando emozioni negative, e portandoci a soffrire per eventi che non esistono più (ad esempio a causa dei pensieri sul passato, un tempo che non esiste più), o che non si sono mai verificati (pensieri sul futuro, che non sono altro che fantasie su ciò che potrebbe succedere). Paradossalmente, il momento in cui effettivamente ci troviamo - il momento presente - è quello al quale pensiamo meno.

La presenza mentale è proprio questo, imparare a concentrarsi sul momento presente, prestando attenzione – ad esempio – al proprio respiro, all’azione dell’inspirare e dell’espirare, o ancora prestando attenzione alle sensazioni che proviamo a livello fisico, magari mentre facciamo la doccia, mentre camminiamo, o anche mentre puliamo la nostra casa o laviamo i piatti. Tutto può essere fatto in maniera “consapevole”, tenendo la mente concentrata sul presente, su quello che sta succedendo in questo preciso momento.

Questo naturalmente non significa che non possiamo pensare al passato o al futuro, ma quando lo facciamo, si tratta di una scelta fatta consapevolmente, in modo che siamo consapevoli del fatto che in questo momento stiamo pensando al passato o al futuro, senza farci sommergere da pensieri sgraditi e deleteri. Nel momento in cui ci rendiamo conto che i nostri pensieri stanno vagando, portandoci lontani dal nostro presente, bisogna ritornare al “qui e ora”, prestando attenzione, in primo luogo, al proprio respiro.

In realtà, posso assicurarvi che mettere in pratica questo tipo di “atteggiamento” è più semplice di quanto possiate immaginare, e una volta compreso il meccanismo, vi stupirete della serenità che vi sarà nella vostra mente.

I benefici della Mindfulness

Mindfulness

Ma a conti fatti, quali saranno gli effetti benefici della Mindfulness? Oltre a trovare la calma necessaria per poter Vivere bene, ricerche scientifiche hanno dimostrato che questa pratica aiuta concretamente a

Ma come fare dunque ad essere più “mindful”, o consapevoli? Abbiamo già accennato alla focalizzazione dell’attenzione sul proprio respiro, soprattutto quando avvertite emozioni particolarmente intense. Un altro modo per essere più consapevoli è quello di prestare attenzione alle sensazioni che provate in questo esatto momento, prestare attenzione ai luoghi, ai suoni e agli odori, tutte cose che normalmente lasciamo scivolare via senza neanche notarle.

Sarà inoltre importante riconoscere che i pensieri e le emozioni che assalgono la vostra mente sono fugaci, e non ci definiscono, si tratta soltanto di “immagini” che bisogna lasciar scivolare via.

Il modo migliore per scoprire quali sono i benefici della mindfulness però, è quello di provarla in prima persona, senza pregiudizi, per avvertire sulla propria pelle (anzi, sulla propria mente) come cambiare atteggiamento può davvero migliorare la vostra vita.

via | Helpguide.org, Greatergood.berkeley.edu

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail