Rughe, scoperto l'enzima che causa invecchiamento

Un enzima diminuisce quando la pelle invecchia: è questa la recente scoperta di un team di ricercatori inglesi.

concept of aging and skin care

Tenere lontano i segni del tempo è davvero difficile, nonostante tutti i trattamenti di bellezza che si possono effettuare. Il corpo invecchia, è un dato di fatto. Esiste però un nuovo e interessante studio in materia che apre lo sviluppo a nuovi prodotti antiage. Un gruppo di scienziati inglesi ha infatti scoperto che l'attività di un enzima metabolico chiave (il Complex II) che si trova nelle cellule epiteliali diminuisce con il passare del tempo. Mark Birch-Machin, professore di dermatologia molecolare all'università di Newcastle e autore dello studio con Amy Bowman, ha così commentato:

"Quando il nostro corpo invecchia, vediamo che le batterie delle nostre cellule si scaricano con un meccanismo noto come riduzione della bioenergia, e aumentano i radicali liberi dannosi per la salute. Questo processo è facilmente visibile sulla nostra pelle: aumentano le rughe e appaiono i primi cedimenti".

Questo enzima è la 'cerniera' tra i 2 modi principali per produrre energia nelle nostre cellule. Un calo della sua attività contribuisce alla diminuzione della bio-energia man mano che la pelle invecchia. Ora, gli esperti sperano di trovare delle trovare terapie anti-età personalizzate, adattate ai diversi momenti della vita e al tipo di pigmentazione della pelle.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail