Mescolare alcol e farmaci, 12 motivi per cui non è una buona idea

Sappiamo tutti che combinare alcol e farmaci non è affatto una buona idea. Ma sapete anche il perché? Scopriamolo insieme!

Mescolare alcol e farmaci può mettere a rischio la nostra salute, ed anche la nostra vita. Per proteggerci dai rischi, è però utile sapere perché non è il caso di mescolare bevande alcoliche e farmaci (o anche alcuni rimedi erboristici), e conoscere quali sono le possibili conseguenze di questa malsana abitudine! L'alcol potrebbe ad esempio ridurre l'efficacia di alcuni farmaci, o renderli inutili, oppure rendere i farmaci nocivi, o intensificarne gli effetti collaterali e compromettere ad esempio la nostra capacità di guidare un veicolo.

Fra le possibili conseguenze troviamo l’insorgenza di sintomi come:

  • Nausea e vomito

  • Mal di testa

  • Sonnolenza

  • Vertigini

  • Svenimenti

  • Cambiamenti della pressione sanguigna

  • Comportamento atipico

  • Perdita di coordinazione

  • Danni al fegato

  • Problemi al cuore

  • Emorragia interna
  • Insufficienza respiratoria

I farmaci che possono interagire in maniera negativa con l'alcol vanno da quelli usati per allergie e raffreddore a quelli prescritti per il cuore, per l’ansia, epilessia, artrite, depressione, diabete, problemi allo stomaco, pressione alta, colesterolo alto, infezioni, dolori muscolari, febbre, insonnia, mal di testa e così via.

Se non siete sicuri se un farmaco può essere assunto dopo che avete bevuto alcol, leggete il foglietto illustrativo e chiedete prima consiglio al medico.

via | Webmd

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail