Ecco come aiutare una persona ubriaca con i consigli di Blogo

A quasi tutti sarà capitato, almeno una volta nella vita, di aver bevuto troppo durante una serata con gli amici. Ma come fare a capire se un amico è eccessivamente ubriaco, e come fare ad aiutarlo? Ecco alcuni consigli utili per voi.

Come aiutare una persona ubriaca? A tutti noi sarà capitato, almeno una volta nella vita, di aver alzato decisamente troppo il gomito, magari durante una serata divertente trascorsa insieme ai nostri amici. Ma come fare a capire se un nostro amico ha oggettivamente esagerato troppo? In primo luogo, per fare in modo che una serata divertente non si trasformi in una serata di cui potreste pentirvi anche per tutta la vita, sarà importante individuare i segnali che indicano che una persona è ubriaca.

Se voi e i vostri amici avete deciso di bere alcolici, fate attenzione dunque a segnali come:

  • Tendenza a parlare in modo confusionario
  • Biascicare le parole o avere la bocca “impastata”
  • Avere difficoltà a stare in piedi
  • Avere il volto molto arrossato
  • Abbassamento delle inibizioni
  • Parlare e ridere più del normale

Ma cosa possiamo fare per aiutare un amico che ha evidentemente esagerato troppo con gli alcolici?

Per prima cosa, se il vostro amico presenta i sintomi citati sopra, sarà utile invitarlo a fare due passi a piedi e prendere una boccata d’aria, e di bere un bicchiere d’acqua; evitate invece di offrirgli caffè, poichè questo potrebbe disidratare ulteriormente la persona, ed irritargli lo stomaco. Rimanete fuori dal locale per qualche minuto e invitate il vostro amico a smettere di bere alcol per il resto della serata, ricordandogli magari quanto spiacevoli possano essere i disturbi che avvertirebbe il giorno successivo (nausea, mal di testa e così via).

Non fatevi vedere arrabbiati dal vostro amico, ma fategli capire che siete preoccupati per lui e che agite per il suo bene. Può essere difficile ragionare con una persona ubriaca, quindi cercate di mantenere la calma e fatevi aiutare da qualcun altro, se possibile.

Nel caso in cui l’amico dovesse avere difficoltà a stare sveglio, abbia vomitato molto o si sia ferito (specialmente alla testa) non esitate a chiamare l'assistenza medica, per evitare di andare incontro a conseguenze anche molto gravi. Il vostro amico dovrà essere messo in posizione sdraiata su un fianco, e tenuto al caldo, magari con una giacca addosso. Monitorate le sue condizioni finché non si sarà ripreso o finché non saranno giunti i soccorsi. Nel frattempo, svegliatelo regolarmente invitandolo ad aprire gli occhi, per controllare che sia cosciente, e monitorare spesso la sua respirazione.

via | Drinkaware.co.uk, Mit.edu

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail