Fare l’amore una volta a settimana rende più felici

Fare l’amore una volta a settimana può renderci più felici? Ecco cosa emerge da una nuova ricerca.

Fare amore una volta a settimana

Fare l’amore troppo spesso, o troppo raramente, non rappresenta la chiave della felicità. Almeno questo è quanto emerge da uno studio pubblicato dalla Society for Personality and Social Psychology, secondo cui chi fa l’amore più di una volta a settimana, non è necessariamente più felice di chi lo fa una volta a settimana. Per giungere a tale conclusione, gli esperti avrebbero analizzato i dati relativi a un campione di più di 30.000 americani, raccolti nel corso di 4 decenni, ed avrebbero constatato che il vero benessere di coppia si raggiunge innanzitutto mantenendo una connessione intima con il partner, e questo non implica necessariamente dover fare l’amore tutti i giorni.

Le coppie consolidate tendono infatti ad avere rapporti sessuali mediamente una volta alla settimana.

I ricercatori hanno inoltre condotto un sondaggio su un campione di 335 persone, alle quali è stato anche chiesto quale fosse il loro reddito annuo. A quanto sembra, vi sarebbe stata una differenza più grande (in termini di felicità) tra le persone facevano l’amore meno di una volta al mese, rispetto alle persone che avevano rapporti sessuali una volta alla settimana, in confronto a quella che vi era fra le persone che avevano un reddito medio e quelle che avevano un reddito annuo più cospicuo.

La gente spesso pensa che avere più soldi e fare di più l’amore equivale ad avere più felicità, ma questo è vero solo fino a un certo punto

spiegano gli autori della ricerca.

Un terzo studio ha infine analizzato i dati raccolti su un campione di più di 2.400 coppie sposate, dai quali sarebbe emerso che non vi è un forte legame tra la frequenza dei rapporti sessuali e il grado di soddisfazione della vita, ma le coppie che facevano l’amore una volta a settimana erano quelle più soddisfatte, ed aumentare il numero di volte non avrebbe comportato cambiamenti nel grado di soddisfazione dei partecipanti.

via | MedicalXpress

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail