In salute con le noci: proprietà nutrizionali e benefici

Contengono omega 3, ma non solo. Ecco perché mangiarle


Zero colesterolo, tanti grassi buoni e sali minerali: le proprietà nutrizionali delle noci rendono questa frutta secca un alleato della buona salute. I possibili benefici derivanti dalla loro inclusione nell’alimentazione non mancano. Alcune di queste sostanze esercitano, ad esempio, un effetto antiossidante che può aiutare a difendersi dalla comparsa di malattie croniche tipicamente associate all’invecchiamento.

Ma andiamo con ordine: quali sono i minerali e i grassi buoni presenti nelle noci? E in che modo possono proteggere la salute?

Le proprietà nutrizionali delle noci

Una porzione di noci, corrispondente a 28 grammi (circa 6-7 gherigli interi, la parte commestibile della noce) apporta circa 190 Calorie e 18 grammi di grassi, fra cui solo 1,5 grammi di grassi saturi, 2,5 grammi di monoinsaturi, 13 grammi di polinsaturi e 2,5 grammi di acido alfa-linolenico (ALA), precursore degli omega 3 EPA e DHA, amici della salute.

In una porzione di noce troviamo però anche 4 grammi di carboidrati (di cui 2 sotto forma di fibre) e altrettanti di proteine.

Fra i sali minerali, particolarmente abbondante è il potassio, presente a una dose di 125 mg per porzione. Ad esso si aggiungono dosi significative di rame, fosforo, magnesio, ferro e calcio. Per quanto riguarda, invece, il sodio - che se assunto in quantità eccessive è nemico della salute - 28 grammi di noci ne apportano 1 mg.

Infine, le noci contengono folati, melatonina e diversi antiossidanti. In particolare, al loro interno si trovano la vitamina E, il juglone, la tellimagrandina e la morina.

I benefici del consumo di noci

Come accennato, gli antiossidanti presenti nelle noci aiutano a prevenire malattie croniche come disturbi cardiovascolari, malattie neurologiche e tumori. A renderlo possibile è la loro azione nei confronti dei radicali liberi, nemici di un invecchiamento in salute.

Anche l’acido alfa-linolenico può aiutare a proteggere la salute cardiovascolare. Ai suoi benefici si aggiungono quelli della L-arginina, aminoacido presente nelle proteine delle noci. Inoltre gli omega 3, insieme alla vitamina E, ai folati, alla melatonina e ai vari composti antiossidanti possono aiutare anche a proteggere la salute cerebrale.

Tra gli altri benefici del consumo di noci suggeriti dalle ricerche condotte sul tema sono inclusi il miglioramento del controllo del diabete di tipo 2 e il miglioramento della vitalità, della motilità e della morfologia dello sperma.

Infine, le noci aiutano anche a mantenere la linea. Il loro segreto sembra risiedere nella capacità di aumentare il senso di sazietà. Solo ulteriori ricerche potranno però confermarlo e svelare eventuali dettagli in più sui meccanismi alla base di questo e degli altri effetti benefici associati al consumo di noci.

Via | California Walnuts; Mercola

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail