Melagrana, proprietà nutrizionali e benefici per la salute

Il melograno è un albero che si coltiva su vasta scala in diverse regioni come India, Caucaso e nella regione mediterranea. I frutti del melograno apportano diversi principi nutritivi e sono molto leggeri, ideali quindi da inserire nella dieta.

pomegranate fruit

La melagrana è un frutto diviso a spicchi con tanti semini rossi, gli arilli, solo questi commestibili, che possono essere passati per ricavarne un succo molto salutare oppure gustati nelle insalate.

Questo frutto è povero di calorie, 100 gr infatti ne apportano 83. Assenti i grassi saturi e il colesterolo. E' un'ottima fonte di fibre alimentari solubili, consigliato quindi per la dieta dimagrante. Inoltre il consumo della melagrana rinforza il sistema immunitario per la presenza della vitamina C in buone quantità che aiuta anche a migliorare l'assorbimento del ferro; il consumo del frutto rende inoltre più fluida la circolazione e previene le patologie cardiovascolari e tumorali grazie alla presenza di due composti con funzione antiossidante, granatina e punicalagina.

La melagrana è anche una buona fonte di vitamine del complesso B, vitamina K importante per la salute delle ossa e la coagulazione del sangue e minerali come calcio, manganese, rame e potassio.

Una tazza di circa 174 gr di arilli contiene quindi 7 gr di fibra, 3 gr di proteine, il 30% circa del fabbisogno giornaliero di vitamina C, il 36% del fabbisogno giornaliero di vitamina K, il 16% del fabbisogno giornaliero di folati e il 12% del fabbisogno di potassio.


Ma quali benefici apporta alla salute il consumo regolare della melagrana?


La melagrana è un frutto dalle potenti proprietà antinfiammatorie, dovute come abbiamo visto prima alla presenza di due composti ellagici, la granatina e la punicalagina. Questi composti antiossidanti riducono l'infiammazione alla base di molte gravi patologie come il cancro alla prostata e al seno.

Recenti studi hanno dimostrato che il consumo regolare di questo frutto per almeno 2 settimane riduce la pressione del sangue prevenendo infarti e ictus.

Le proprietà antinfiammatorie della melagrana hanno dimostrato di riuscire a combattere l'azione nociva di alcuni enzimi che entrano in gioco in patologie come l'osteoartrite. Per questo motivo il consumo di questo frutto aiuta anche a combattere i dolori articolari e le patologie a carico delle ossa.

Abbiamo visto che il consumo dei semi aiuta a rinforzare il sistema immunitario, rende quindi più resistenti nei confronti delle infezioni grazie alla presenza di composti con azione antibatterica e antifungina.

La melagrana è il frutto ideale per gli sportivi in quanto contiene nitrati alimentari che rendono più resistenti alla fatica migliorando quindi le performance sportive.

Ma forse non sapete che la melagrana è un frutto che pare aumenti la libido! E' utilizzato infatti fin dall'antichità come simbolo di fertilità e, secondo alcune ricerche, pare che un bicchiere di melograno aumenti il testosterone negli uomini e nelle donne.

Il consumo di melagrana inoltre, grazie agli antiossidanti presenti, ritarda gli effetti dell'invecchiamento e quindi la comparsa delle prime rughe, assicurando una pelle elastica a lungo.

Ma i benefici di questo frutto non sono evidenti solo a livello fisico, ma anche mentale. Il succo di melagrana infatti aiuta ad abbassare i livelli di cortisolo, l'ormone dello stress, e contribuisce quindi a ridurre lo stress psicologico a cui siamo sottoposti per vari motivi o per i ritmi imposti dalla vita quotidiana.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail