Cancro al seno, dopo i 40 anni la mammografia va fatta ogni anno

La mammografia annuale dovrebbe essere eseguita a partire dai 40 anni di età, per ridurre il rischio di cancro al seno. Ecco cosa spiegano gli esperti.

Cancro al seno - Dopo i 40 anni di età, la mammografia dovrebbe essere eseguita ogni anno. A suggerirlo sono i membri dell’American College of Radiology Breast Imaging Commission e della Society of Breast Imaging, secondo cui questo approccio potrebbe aiutare a risparmiare molte più vite di quante non ne vengano salvate al giorno d'oggi.

Tutte le donne di 40 anni e oltre possono beneficiare della mammografia annuale. Lo screening basato sul rischio è un approccio povero. Il 75% delle donne con diagnosi di cancro al seno non hanno una storia familiare o altri fattori che le pongono ad un più alto rischio di sviluppare la malattia

spiegano giustamente gli esperti, secondo cui i medici dovrebbero dunque parlare con le pazienti, e spiegare quali e quanti sono i benefici della mammografia.

Lo screening mammografico non è perfetto, ma è stato dimostrato che può ridurre notevolmente il numero di donne che ogni anno muoiono di cancro al seno.

via | ScienceDaily

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail